Dekalb


Primi in genetica, tecnologia e capacità di innovazione

La nostra è un’epoca di grandi opportunità. Spesso ci troviamo a fronteggiare contemporaneamente numerose sfide correlate all’ambiente, all’alimentazione e alla salute e ogni giorno si adottano nuove tecnologie che possono contribuire ad affrontarle. L’agricoltura, come settore primario, si trova nella migliore posizione per dare soluzioni adeguate alle sfide che la società impone.

Monsanto offre agli agricoltori le soluzioni per affrontare le nuove realtà emergenti. Abbiamo improntato tutte le nostre attività allo sviluppo di prodotti e tecnologie in grado di migliorare la sostenibilità economica e ambientale dell’agricoltura.

Siamo impegnati ad aiutare l’uomo nel rispetto dell’ambiente che lo circonda. Stiamo collaborando con gli agricoltori di tutto il mondo per aiutarli ad ottimizzare l’applicazione di agrofarmaci risparmiandone centinaia di milioni di chili ogni anno.

Stiamo ricercando nuovi metodi per produrre carburanti alternativi derivati dalle colture; queste nuove risorse energetiche ridurranno il fabbisogno di petrolio e l’inquinamento ambientale. Aiutiamo gli agricoltori a ridurre l’erosione del suolo fino al 90% preservandone la fertilità e migliorando l’ambiente.

Aiutiamo gli agricoltori a ridurre l’erosione del suolo fino al 90% preservandone la fertilità e migliorando l’ambiente.

Stiamo orientando la nostra ricerca per produrre alimenti più sani, sviluppando ibridi e varietà ad alto contenuto di grassi Omega3 e di vitamina A.

DEKALB è un marchio Monsanto e beneficia quindi degli investimenti e di tutta la tecnologia per offrire ai maiscoltori professionisti, attenti al reddito della propria azienda, i prodotti più innovativi per risultati migliori.

La cura e l’attenzione che ogni uomo dell’azienda Monsanto mette in ogni singola attività, si trova nella qualità degli ibridi di mais e di girasole.

Non soltanto milioni di Euro investiti per garantire il risultato, ma anche e soprattutto una forza di 5.000 dipendenti, nel mondo ed in Italia, concentrati nei programmi di ricerca sul miglioramento genetico.